Loading...

Cos’è Re-Up!?

Re-Up!, il check-up di Re-Solution Hub, è uno strumento attraverso il quale, in modo oggettivo, vengono individuate le aree aziendali più critiche, più carenti, dove è più urgente intervenire. Viene inoltre effettuata una valutazione complessiva totale del rischio azienda.

Studiato da professionisti che operano sul mercato da decenni, riesce a conciliare l’aspetto accademico e teorico che è alla base del sistema Re-up! con l’esperienza e l’applicazione pratica sviluppata in anni di casi applicati.s

Come funziona?

L’azienda compila con noi un questionario suddiviso per le varie aree attribuendo un punteggio da 1 (equivalente al pieno accordo) a 5 (pieno disaccordo) a delle semplici domande. Sulla base delle risposte si ha una valutazione oggettiva dell’azienda in relazione sia alla propria attività sia sulla base di analisi che hanno come riferimento i codici Ateco 2007.

Cosa analizziamo?

Le aree per le quali vengono valutati e analizzati i potenziali rischi sono:

1. Matrice competitiva

Analisi della società rispetto ai competitor e al mercato.

2. Economico finanziario

Verifica e analisi dei principali indici economico finanziari e del loro andamento, nonché accertamento dei rapporti finanziari con clienti, fornitori e istituti di credito.

3. Competitivo e business

Esame del mercato e dell’andamento in cui l’azienda opera, oltre all’analisi dei competitor.

4. Strategico

Verifica delle azioni che l’azienda intraprende abitualmente in merito a innovazione prodotti o servizi offerti ed esistenza di vincoli nei confronti di fornitori.

5. Operativo e commerciale

Composizione e concentrazione del portafoglio clienti, composizione della filiera, gestione del personale dipendente, grado di informatizzazione dell’azienda, gestione del marchio, canali di vendita.

6. Ambiente e sostenibilità

Verifica della responsabilità sociale d’impresa (RSI) e degli interessi degli stakeholders in merito, potenziali vantaggi competitivi sui temi RSI, adeguamento dell’azienda in funzione dei cambiamenti di mercato richiesti dall’emergenza cambiamento climatico, presenza o meno di un codice etico e sua analisi.

7. Processi operativi

Analisi flussi finanziari, costi di produzione, verifica della presenza o meno di un processo di controllo dei costi, di un sistema di programmazione e controllo e di figure qualificate per l’analisi dei rischi.

8. Processi compliance

Presenza o meno di Modelli Organizzativi ex. L. 231/01, verifica del rispetto delle procedure aziendali e del codice etico, corretta divulgazione delle procedure e del codice etico a dipendenti, fornitori e clienti.

Cosa otterrai?

Il risultato del processo è una prima fondamentale diagnosi dell’azienda che fornisce tre importanti parametri:

  • Indicazione concreta delle aree più critiche dove è più urgente intervenire;
  • Termometro basato sull’attività aziendale;
  • Valutazione sintetica del rischio aziendale complessivo.